Sanzioni Intrastat 2013 per il mancato o tardivo invio dei modelli.

La tardiva presentazione dei modelli Intrastat ravvisa un ostacolo all'attività di controllo dell'Amministrazione, che ne preclude, quindi, la classificazione tra le violazioni meramente formali oltre a prevedere specifiche sanzioni.

Gli organi competenti ad effettuare i controlli relativamente alle operazioni in ambito comunitario sono gli Uffici dell'Agenzia delle Entrate, il Corpo della Guardia di Finanza, gli Uffici dell'Agenzia delle Dogane e degli altri Uffici abilitati dell'Amministrazione finanziaria.

Le violazioni riguardanti i riepiloghi Intrastat relativi ai beni possono essere di natura sia statistica che fiscale, mentre quelle relative alle prestazioni di servizi hanno solo natura fiscale.

Sempre che la violazione non sia già constatata e comunque non siano iniziati accessi, ispezioni, verifiche rese note ai soggetti obbligati, la sanzione è pari ad un decimo del minimo (fino al 31 gennaio 2011), dal febbraio 2011 un ottavo del minimo è pari € 64,50 ove si regolarizzi entro il termine di presentazione della dichiarazione annuale IVA relativa all'anno nel corso del quale è stata commessa la violazione se la regolarizzazione degli errori o delle omissioni, anche se incidenti sulla determinazione e sul pagamento del tributo, avviene entro il termine per la presentazione della dichiarazione annuale IVA relativa all'anno nel corso del quale è stata commessa la violazione.

Il ravvedimento operoso deve essere eseguito con le seguenti modalità:

  • Pagamento della sanzione;
  • Presentazione modelli Intrastat (è obbligatoria in ogni caso la presentazione del modello Intra in precedenza omesso).

Qualora un soggetto tenuto alla presentazione dell'elenco non avesse tutti i dati necessari, è consigliabile presentare comunque l'elenco nei termini e poi inviare il modello INTRA-TER una volta ricevute tutte le fatture del periodo.
In questo modo si evita di essere assoggettati a sanzione.

Data la complessità della materia, qualora si presentino problemi pratici, è possibile rivolgersi allo Studio Antonini per consulenze personalizzate ed esame delle concrete situazioni verificatesi.